Commissione d'inchiesta: le violenze contro i copti continuano


EGITTO, Il Cairo (Agenzia Fides) – La Commissione d'inchiesta sugli incidenti del 30 giugno, incaricata di monitorare le violenze settarie che continuano a attraversare l'Egitto dopo la deposizione del Presidente Morsi, ha documentato in un rapporto pubblicato martedì 25 marzo le forme endemiche di violenza e di prevaricazione che continuano ad essere perpetrate ai danni dei cristiani copti in molte aree del Paese, in particolare nei governatorati di Luxor, Sohag e Aswan. Nel rapporto, consultato dall'Agenzia Fides, si fa riferimento a rapimenti, espropri di case, saccheggi di negozi di cui continuano a essere vittime in maniera mirata i copti egiziani. Il preoccupante scenario è stato ricostruito nei dettagli sulla base di incontri con i rappresentanti delle comunità, con organizzazioni della società civile e grazie anche a materiale documentario fornito dai testimoni oculari di molti fenomeni di violenza. (GV) (Agenzia Fides 26/3/2014).

Post popolari in questo blog

Vitalidad y fuerza de la Infancia Misionera en el Continente Americano.

Instil passion for Jesus in families: Cardinal Filoni

Fallece Mons. Jesús Irigoyen, una vida dedicada a la animación misionera a través de los medios de comunicación