Ripreso il dialogo per concludere l’accordo nel paese


HAITI, Port au Prince (Agenzia Fides) – La Conferenza Episcopale di Haiti (CEH) ha annunciato che giovedì 13 marzo è ripresa la seconda fase del dialogo inter-haitiano per mettere fine ad una lunga crisi che paralizza il paese. Il portavoce della CEH, Mons. Patrick Aris, riferisce all’Agenzia Fides che le discussioni tra Esecutivo e Parlamento hanno ripreso il via allo scopo di arrivare alla firma dell'accordo già raggiunto durante la prima fase del dialogo. Erano presenti il Presidente haitiano, Michel Martelly, il Presidente del Senato, Dieuseul Simon Desras, e il senatore Primo Segretario del Senato, Stevens Benoit. Da parte della CEH c'era il neo Cardinale Chibly Langlois, impegnato nella mediazione (vedi Fides 25/02/2014). Nella nota inviata a Fides, Mons. Patrick Aris, richiama l'attenzione sulla necessità di essere pragmatici: "La cosa più importante dell'accordo non è la sua firma, ma la sua attuazione". (CE) (Agenzia Fides, 14/03/2014)

Post popolari in questo blog

Instil passion for Jesus in families: Cardinal Filoni

Fallece Mons. Jesús Irigoyen, una vida dedicada a la animación misionera a través de los medios de comunicación

Un santo con copyright: Cura Brochero ya es una marca registrada