“Senza libertà di stampa non c’è democrazia”: dalla Colombia carta per i giornali del Venezuela


COLOMBIA, Cartagena (Agenzia Fides) – Portando sulle fiancate dei cartelloni con scritto "Tutti siamo Venezuela" e "Senza libertà di stampa non c'è democrazia", ieri sono partiti dal porto di Cartagena de Indias (Colombia) due camion con rimorchio che portano 52 tonnellate di carta da giornale diretti verso il Venezuela. Lo scopo del viaggio è aiutare i giornali venezuelani che stanno attraversando una profonda crisi, dovuta alla difficoltà di importare la carta necessaria per le loro pubblicazioni (vedi Fides 24/01/2014), con conseguente riduzione delle pagine dei giornali o addirittura la loro chiusura.
Secondo le informazioni inviate all’Agenzia Fides da una fonte locale, l’iniziativa è stata promossa dal Consiglio di amministrazione dell’Associazione colombiana Editori di Giornali e Media (Andiarios). Nora Sanin, direttrice esecutiva di Andiarios, prevede che la consegna della carta ai quotidiani “El Impulso”, “El Nuevo Pais” e “El Nacional” non troverà ostacoli, perché "tutto è stato fatto correttamente, con i documenti in ordine, e non possono accampare la scusa della mancanza di valuta estera", si legge nella nota pervenuta a Fides.
"Quello che stiamo facendo è un gesto per la libertà di stampa, perché in realtà la carta che consegnamo servirà solo per 15 giorni" ha detto la Sanin, ricordando alla stampa colombiana che tanti media del Venezuela si trovano ad affrontare gravi problemi, qualcuno è stato costretto a chiudere e altri a un fermo temporaneo. (CE) (Agenzia Fides, 02/04/2014)

Post popolari in questo blog

Instil passion for Jesus in families: Cardinal Filoni

Fallece Mons. Jesús Irigoyen, una vida dedicada a la animación misionera a través de los medios de comunicación

Un santo con copyright: Cura Brochero ya es una marca registrada