Comunicazione nella cultura dell’incontro, Assemblea dei vescovi del Centro America

Managua, 60 vescovi sono riuniti a Managua da ieri, lunedì 24 novembre, nell'Assemblea annuale del Segretariato Episcopale dell'America Centrale (SEDAC).
In questo importante incontro è stato svolto un breve corso di comunicazione tenuto dal Pontificio Consiglio per le Comunicazioni Sociale e dal Dipartimento di comunicazioni del Consiglio dell'Episcopato Latinoamericano (CELAM).
Nella nota inviata a Fides, il presidente del SEDAC, Mons. José Domingo Ulloa Mendieta, O.S.A., arcivescovo di Panama, ha ringraziato la presenza del Presidente del Pontificio Consiglio per le Comunicazioni della Santa Sede, Mons. Claudio Maria Celli, e del Presidente del Dipartimento per le Comunicazioni del CELAM, Mons. Adalberto Martínez, e tutto il team di specialisti che parteciperanno al corso durante questi giorni.
"Per noi è importante questo corso di comunicazione, per formarci in questa cultura dell'incontro e della cultura digitale, nell'esercizio del nostro ministero episcopale", ha detto l'Arcivescovo Ulloa.
Come risultato di questo corso si prevede di avere un modello di ufficio di comunicazione che si può adattare alle conferenze episcopali della regione centroamericana.
Nel primo discorso, Mons. Celli ha riflettuto sulla "comunicazione al servizio della comunione, le sfide pastorali", nel quale ha fatto un percorso nel magistero dei papi dal Vaticano II ad oggi, nel campo della comunicazione, avvertendo che il corso non riguarda la tecnologia ma la comunicazione. Sono diverse le sfide: come abitare su internet, come evangelizzare proprio in quel ambiente, in questa nuova cultura della comunicazione nel quale internet e cultura digitale guidano il comportamento familiare e sociale.
L’incontro si chiude il 29 novembre.
(CE) (Agenzia Fides, 26/11/2014)

Foto del evento:









Post popolari in questo blog

Instil passion for Jesus in families: Cardinal Filoni

Fallece Mons. Jesús Irigoyen, una vida dedicada a la animación misionera a través de los medios de comunicación

Un santo con copyright: Cura Brochero ya es una marca registrada